I versanti settentrionali del Monte Soldano

Itinerario percorribile privo o con scarsa segnaletica e non perfettamente sgombro da vegetazione

SCARICA IL PDF DEL SENTIERO NATURA

Il punto di partenza del percorso è raggiungibile dal borgo di Mazzolla, percorrendo la strada sterrata che porta nella Riserva di Berignone, in loc. Il Pino. Dalla sbarra della Riserva la partenza del percorso dista a piedi circa 850 m. 

Il Percorso fa parte dei 7 Sentieri Natura delle Riserve Naturali e  presenta una guida descrittiva con i punti tappa segnalati e numerati sul tracciato.

Tra gli antichi poderi, si va alla scoperta delle tracce dei mammiferi, alle pendici nord-occidentali del Monte Soldano.

Il tracciato, di agevole percorribilità, conduce il visitatore alla scoperta delle numerose testimonianze delle attività agricole e forestali.

La  scoperta dei poderi, ricchi di storia e di suggestioni, delle piccole aree agricole immerse nel bosco, consente la possibilità di percorrere le antiche mulattiere, circondate da pini e cipressi, e l’osservazione dei monumentali olivi del Podere Caprareccia, con i particolari muretti a secco: il visitatore conosce così un paesaggio forestale “costruito” dalla secolare presenza dell’uomo.

La zona del Podere il Pino, con i vasti rimboschimenti e l’ecosistema fluviale del torrente Fosci sono luoghi ideali per l’osservazione degli ungulati. Dal Podere Caprareccia, punto di arrivo del sentiero natura, un rapido collegamento permette di raggiungere il sentiero didattico “La Venella”, dove è possibile visitare una interessante ricostruzione di una carbonaia e di un capanno dei carbonai.