Antiche vie e paesaggi intorno al borgo di Montecatini

Itinerario attualmente non percorribile, in manutenzione

L’itinerario compie un anello intorno alle pendici dell’incantato borgo medievale di Montecatini Val di Cecina. Si parte dalla piazza del paese e scende in direzione sud  lungo la vecchia via indicata sul catasto Leopoldino come “Via delle Moie”, che conduceva alle Saline di Volterra. Caratterizzano il percorso panorami mozzafiato verso Volterra e l’alta Val di Cecina, boschi, aree aperte con rocce affioranti, antichi coltivi terrazzati in abbandono, muri a secco realizzati con sassi di selagite, oggi recuperati e ricoperti di nuovo di olivi. La selagite, dispersa un po’ ovunque, cavata su più fronti proprio lungo questo itinerario, è unica di questi luoghi e utilizzata già dal periodo etrusco-romano. Nel tratto di ritorno verso il borgo si possono anche osservare resti di antichi castagneti da frutto e, nella parte finale, la Fonte della Madonna, ampia costruzione recentemente restaurata e parzialmente ricostruita; una pietra riporta la data 1681.  L’ultimo tratto ripercorre la vecchia via medievale ancora lastricata che conduceva a Volterra, forse già presente in epoca romana.