Il forteto

Un bosco basso, fitto e difficilmente penetrabile, a prevalenza di specie sempreverdi, prende il nome di “forteto”. Questo aspetto deriva soprattutto da passate e continue ceduazioni di preeistenti foreste di leccio. Istrici e cinghiali sono tra i principali abitanti