Affioramento di calcare palombino

Una peculiarità geologica. Si tratta di un ”calcare micritico”, ovvero costituito da cristalli talmente minuscoli (inferiori a 4 micron) da essere invisibili ad occhio nudo. Il suo aspetto risulta quasi vetroso e gli spigoli scheggiosi e taglienti.